Bando PSR Sicilia contributi a fondo perduto del 75% per Investimenti in Impianti impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili

Arriva finalmente la pubblicazione del bando 6.4.B del PSR Sicilia: “Investimenti nella creazione e nello sviluppo di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili”.

Il bando si pone l’obiettivo di favorire la diversificazione verso attività extra-agricole, attraverso interventi finalizzati ad attività di produzione, trasporto e vendita di energia da fonti rinnovabili. La misura promuove interventi per la produzione di energia solare, impianti per la produzione di energia elettrica derivanti da energia idrica (microidrico), impianti per la produzione di energia eolica, impianti per la produzione, trasporto e vendita di energia e/o calore riguardanti centrali termiche con caldaie alimentate prevalentemente a biomasse legnose, impianti per la produzione di biogas, piccole reti per la distribuzione dell’energia a servizio delle centrali o dei microimpianti realizzati in attuazione della presente operazione a condizione che tale rete sia di proprietà del beneficiario.

Territori ammissibili

Gli interventi previsti dall’operazione sono finanziabili esclusivamente AREE RURALI C e D.

Beneficiari

  • agricoltori (imprenditori agricoli) e coadiuvanti familiari;
  • le persone fisiche;
  • microimprese e piccole imprese.

Entità ed intensità di aiuto

E’ previsto un sostegno dell’operazione con un’intensità di aiuto del 75% e l’importo degli aiuti concessi non potrà superare i 200.000 euro del regime “de minimis”.
La soglia minima di intervento è pari a € 30.000,00.

Requisiti dei beneficiari

I beneficiari sono tenuti a:

  • aggiornare il fascicolo ogni qualvolta si registrino modifiche;
  • redigere un piano aziendale che dovrà dimostrare la sostenibilità economica e finanziaria del progetto, riportare la situazione iniziale dell’impresa, le tappe e gli obiettivi per lo sviluppo delle attività imprenditoriali, le informazioni necessarie per la valutazione e selezione del progetto, i dettagli delle azioni necessarie per lo sviluppo delle attività di progetto, come gli investimenti, la formazione, la consulenza.
  • Dimostrare la disponibilità degli immobili e/o delle superfici su cui saranno collocati gli impianti ed eventualmente delle superfici su cui saranno collocate le reti di distribuzione, liberi da servitù, a decorrere dalla data di presentazione della domanda di sostegno e fino al completo adempimento degli impegni assunti con l’adesione alla presente Misura (vincolo di inalienabilità).

Criteri di valutazione delle istanze

  1. Fonti di approvvigionamento di biomasse e biocombustibili
  2. Coerenza con gli obiettivi della operazione e orizzontali (ambiente, clima e innovazione)
  3. Localizzazione territoriale dell’impresa
  4. Grado di innovazione degli impianti
  5. Tipologia di proponente
  6. Creazione posti di lavoro
  7. Rapporto costo/beneficio
  8. Azioni di mitigazione paesaggistico-ambientali

Termini di scadenza

Le domande di partecipazione al bando potranno essere presentate a partire dal 18/03/2019 al 25/06/2019.

 

Disposizioni Attuative

Bando Completo PSR 6.4.b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *